• levi ok home1
    Carlo Levi
  • gesualdo-da-venosa
    Gesualdo da Venosa
  • morra home ok1
    Isabella Morra
  • orazio home ok1
    Quinto Orazio Flacco
  • papaleo ok home1
    Rocco Papaleo
  • gesualdo ok home1
    Giovanni de Gregorio detto “Il Pietrafesa”
  • donald ok home1
    William Donato Phillips
  • scotellaro home1
    Rocco Scotellaro
  • alianelllo
    Carlo Alianello
  • coppola
    Francis Ford Coppola
  • michele tedesco ico
    Michele Tedesco
  • janora ico
    Michele Janora
  • ridola
    Domenico Ridola
  • De Luca
    Don Giuseppe De Luca
  • Albino Pierro
    Albino Pierro
  • Giustino Fortunato
    Giustino Fortunato
  • F.S.Nitti
    F.S. Nitti
  • sinisgalli
    Leonardo Sinisgalli
Stampa

I Luoghi

Postato in scotellaro

Tricarico
tricarico
A Tricarico ogni cosa mantiene viva la memoria di Scotellaro. Sulla sua casa una targa spiega: “Rocco Scotellaro: sindaco socialista di Tricarico – poeta della libertà contadina”. Tra i vicoli del centro storico risuonano i versi delle sue poesie, lungo un percorso letterario costruito su pannelli lignei, mentre gran parte della documentazione appartenuta al letterato è custodita all’interno del Centro di documentazione Rocco Scotellaro e la Basilicata del secondo dopoguerra. Nel cimitero di Tricarico, nel punto in cui riposa il meridionalista, Carlo Levi ha disposto la costruzione di un vero e proprio monumento funebre per l’amico, con una finestra sul panorama collinare, quel “versante lungo del Basento” sempre descritto da Scotellaro nelle sue opere. Su una delle pietre sono stati incisi i versi finali della poesia “Sempre nuova è l'alba” del poeta lucano: “Ma nei sentieri non si torna indietro/altre ali fuggiranno/dalle paglie della cova,/perché lungo il perire dei tempi/l'alba è nuova, è nuova”.

Share